FILETTO DI MISSOLTINO

Il filetto è l’evoluzione del tipico Missoltino, l’emblema della tradizione lariana.
Un’eccellenza, oggi molto rara e relegata a pochi artigiani, che si ottiene salando e facendo essiccare gli agoni, pescetti tipici del lago di Como.
I Misultìn, così chiamati in gergo dialettale, hanno un gusto sapido e intenso.

  • INGREDIENTI: Agone (Alosa fallax), Sale marino, Olio di semi di girasole, Erbe aromatiche del territorio.
  • QUANTITA': 90 g circa
  • CONFEZIONAMENTO: Sottovuoto
  • SCADENZA MINIMA GARANTITA: 40 giorni
  • MODALITA' DI CONSERVAZIONE: conservare in frigorifero 0/ +4° C
  • ALLERGENI: Pesce
  • MODALITA' D'USO: La versione sfilettata è praticissima, aprire la busta, estrarre il prodotto, posizionarlo in padella o in forno, cuocerlo per pochi minuti (circa 5) e condirlo con olio extra vergine, aceto balsamico e timo selvatico; accompagnarlo con polenta.